Torna alla Home di Articoli & Guide
Altre Foto

Il Museo di Santa Restituta

Testimonianza di un'intensa attività religiosa fin dagli albori del Cristianesimo.

Il museo archeologico di Santa Restituta si trova a Lacco Ameno al civico 10 dell’omonima piazza. Nacque agli inizi degli anni ‘50 del secolo scorso su impulso dell’allora rettore della Chiesa, Pietro Monti. Il ritrovamento sotto il pavimento del santuario dedicato alla Santa di una cripta paleocristiana incentivò i lavori di scavo, portando alla luce un cimitero cristiano e via via reperti riconducibili ad epoche addirittura precedenti a quella classica.
La commistione tra museo e aree di scavo rende molto suggestiva la visita del sito in cui è possibile osservare i bellissimi vasi pitecusani del periodo greco, oltre alle già richiamate testimonianze del primo Cristianesimo.
Attualmente il museo è sovraordinato alla Curia di Napoli e afferisce al circuito dei beni archeologici della soprintendenza di Napoli.

Il Museo e Santuario di Santa Restituta è aperto da Pasqua a Novembre ad eccezione della Domenica pomeriggio. Osserva un orario invernale (dal 1 aprile al 31 maggio e dal 1 settembre al 31 ottobre) in cui è aperto la mattina dalle 9.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00
L’orario estivo (dal 1 giugno al 31 agosto)  lascia invariato l’orario di visita della mattina e slitta di un’ora quello del pomeriggio, dalle 17.00 alle 1900
Sono possibili visite giudate previo appuntamento per info chiamare: +39. 081. 980538

Pronto Ischia è un servizio GRATUITO di ricerca e prenotazioni Hotel offerto da:
Secure Viaggi T.O.
Aut. Regione Campania n. 431 del 17/09/08
© Itiner s.n.c. P.Iva e CF: 05706061214
Via Nuova Cartaromana, 125 - 80077 Ischia (Na) Italia. - Tel. +39 081.1975.1975