Torna alla Home di Articoli & Guide
Altre Foto

La lasagna di Carnevale

A Ischia non è carnevale senza questo piatto unico della tradizione partenopea

Il Carnevale è associato a molte pietanze. Sicuramente le chiacchiere, facili da realizzare e squisite da mangiare, tuttavia a Napoli, e quindi anche a Ischia, questa festa non è pensabile senza la lasagna.

La preparazione di questo «piatto unico» non è difficile, anche se incrocia subito la questione controversa di come si prepara il ragù. Faccenda delicatissima su cui si misura la fedeltà alla tradizione partenopea, dal momento che non riguarda solo il/i tipo/i di carne da cucinare, ma anche il tempo di cottura, il livello della fiamma, il tegame da utilizzare.

Abbiamo perciò optato per una ricetta meno complessa, senza ragù di carne ma con le indispensabili polpettine fritte realizzate a parte con la carne macinata.

Di seguito gli ingredienti (dosi per 6/8 persone) e la preparazione del piatto:

    POLPETTE    LASAGNA
 - 300 gr. di carne macinata;  - 2 passate di pomodoro;
 - 1 uovo;  - 400 gr. di mozzarella;
 - 1 pizzico di sale;  - 3/400 gr. di ricotta;
 - parmigiano grattugiato q.b.;  - parmigiano grattugiato q.b.;
 - pane duro spugnato e strizzato;  - 300 gr. di sfoglie di lasagna all'uovo;


Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti, con l’impasto ottenuto realizzare delle polpettine grosso modo delle dimensioni di una ciliegia. Di seguito friggerle in padella con abbondante olio extravergine d’oliva e poi metterle ad asciugare su carta assorbente.


In una teglia rettangolare stendere il sugo - che bisogna aver fatto sobbollire in pentola almeno un'ora e mezza con un filo d'olio e un pizzico di sale - avendo premura che sia abbastanza poichè le sfoglie vanno adagiate crude o, al massimo, appena sbollentate (se fatte in casa allora è obbligatorio prima sbollentarle, poi raffreddarle in acqua fredda e infine stenderle su un canovaccio di cucina).

Guarnire questo primo strato sul fondo aggiungendo nell’ordine: ricotta, mozzarella*, polpettine, formaggio grattugiato e altro sugo. Ripetere la stessa operazione fino a un massimo di quattro strati, anche se l’ideale per la consistenza del piatto è tre.

Una volta riempita la teglia metterla in forno a 180°C per 30/35 minuti. A cottura ultimata lasciare la lasagna a riposo per altri 10 minuti e poi servirla in tavola.

Buon appetito e buon carnevale da Ischia!

*In alternativa vanno bene anche fiordilatte, provola o scamorza.

Pronto Ischia è un servizio GRATUITO di ricerca e prenotazioni Hotel offerto da:
Secure Viaggi T.O.
Aut. Regione Campania n. 431 del 17/09/08
© Itiner s.n.c. P.Iva e CF: 05706061214
Via Nuova Cartaromana, 125 - 80077 Ischia (Na) Italia. - Tel. +39 081.1975.1975