Torna alla Home di Articoli & Guide
Altre Foto

Corso di Acquerello botanico ai Giardini La Mortella

La flora di Lady Walton tra arte e scienza.

Far incontrare la passione per il mondo delle piante e quella per l'arte e la pittura. È questa la "mission" di Maria Rita Stirpe, una delle interpreti più autorevoli dell'illustrazione botanica in Italia, e non solo. Siamo andati a trovare l’artista ai Giardini La Mortella dove è impegnata nella seconda edizione del corso di acquerello botanico "La flora di Lady Walton".

Già, perchè al di là dei meriti artistici, su cui molto è stato scritto (basta dare un’occhiata al sito www.mariaritastirpe.it per rendersene conto) l’aspetto su cui val la pena soffermarsi è l’intensa attività didattica che la donna svolge in giro per l’Italia, alternando prestigiose sedi accademiche a location d’eccezione, come appunto i magnifici giardini di Zaro disegnati da Russel Page e lady Susana Gyl.

Una scelta, quella di tenere un corso di pittura botanica alla Mortella che conferma la lungimiranza con cui la Fondazione William Walton interpreta il mandato ricevuto, puntando forte sulle attività culturali anche -soprattutto- come volano turistico.


Per dire, il corso segue di qualche giorno l’assemblea annuale della Mediterranean Garden Society, prestigiosa associazione botanica fondata in Grecia a metà anni degli anni ‘90 del secolo scorso. Circa cinquanta i partecipanti all'evento che hanno avuto la possibilità di girare Ischia in lungo e in largo durante il soggiorno.

LEGGI ANCHE: Teatro Greco Giardini La Mortella

Discorso analogo per l’acquerello botanico: anche se i partecipanti sono in minor numero, attraverso il corso, essi hanno il privilegio di conoscere Ischia a partire dalla sua straripante vegetazione mediterranea.

Conoscere, non banalmente visitare, perchè un conto è vedere La Mortella da soli, correndo il rischio - si fa per dire - di rimanere disorientati di fronte a tanta bellezza; un altro è approfondire la storia del giardino illustrandone la flora presente.

È noto, infatti, che la pittura botanica ha un ruolo attivo nella conoscenza scientifica delle piante - c’è chi sostiene addirittura superiore alla fotografia naturalistica - e perciò un corso come quello proposto da Maria Rita Stirpe ha l’enorme pregio di riuscire a incoraggiare l’amore per la conoscenza senza rinunciare alla partecipazione emotiva.

Insomma, logos e pathos che, poi, in questo caso, significa trascorrere piacevolissime giornate a illustrare corbezzolo, mirto, ginkgo biloba e tutte le altre migliaia di piante presenti nei magnifici Giardini La Mortella. Per saperne di più clicca qui.

Ischia Vi aspetta!

Pronto Ischia è un servizio GRATUITO di ricerca e prenotazioni Hotel offerto da:
Secure Viaggi T.O.
Aut. Regione Campania n. 431 del 17/09/08
© Itiner s.n.c. P.Iva e CF: 05706061214
Via Nuova Cartaromana, 125 - 80077 Ischia (Na) Italia. - Tel. +39 081.1975.1975