PRENOTA OGGI E CANCELLA GRATIS FINO A 7 GIORNI DALL'ARRIVO! Scopri di più!
Torna alla Home di Articoli & Guide
Altre Foto

Andar per cantine 2023: Percorso Frassitelli

Alla scoperta del Percorso Frassitelli

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi". Questa celebre frase di Marcel Proust descrive bene lo spirito di "Andar per cantine", la celebre rassegna enogastronomica giunta quest'anno (2023) alla sua XV edizione

Uno spirito condiviso tanto dai partecipanti, alcuni dei quali ormai tornano di proposito, che dagli organizzatori, a cui va riconosciuto il merito di aver dato nuovo lustro alla secolare tradizione vitivinicola dell'isola d'Ischia.

Uno spirito condiviso anche dalla redazione di ProntoIschia che è stata tra le prime a intuire le enormi potenzialità di quest'evento di settembre sull'isola d'Ischia.

Quest'anno siamo andati sulle tracce del "Percorso Frassitelli" alla scoperta di tre bellissime cantine: la Cantina 'e Ciro in località Noia a Serrara Fontana; la cantina dello scultore Nicola Gioba, all'inizio della strada che porta alla vetta del Monte Epomeo; e infine la Cantina 'u Scialatur in località Toccaneto, comune di Barano d'Ischia. 


Pur nelle similitudini degli ambienti, tutti ricavati scavando nella roccia, queste cantine raccontano storie diverse: la Cantina 'e Ciro testimonia la dimensione eroica dell'agricoltura ischitana, non foss'altro che il suo antico proprietario Ciro Iacono (da qui il nome) ha coltivato il contiguo (alla cantina) appezzamento di terreno con una mano sola avendo persa l'altra in giovane età.

Quella di Nicola Gioba, invece, è una cantina atelier, dove il proprietario, che di mestiere fa lo scultore, dà forma alle sue creazioni che hanno sempre più mercato sull'isola d'Ischia. Per altro verso, la vicenda umana di Nicola Gioba testimonia il legame profondissimo che c'è tra gli ischitani (specie gli abitanti del versante sud-occidentale) e la loro pietra preziosa: il tufo verde.

Discorso diverso, infine, per la Cantina 'u Scialatur. In questo caso è più corretto ricorrere al neologismo "tradinnovazione". Si tratta, infatti, di una tipica cantina ischitana però ammodernata sia all'interno che all'esterno per offrire ai commensali un'esperienza enogastronomica di livello. Un ristorante, dunque, che compensa il fatto di essere fuori mano con la cura dei particolari, da quelli architettonici a quelli della cucina. Provare per credere!        

 

Pronto Ischia è un servizio GRATUITO di ricerca e prenotazioni Hotel offerto da:
Secure Viaggi T.O.
Aut. Regione Campania n. 431 del 17/09/08
© Itiner Srl P.Iva e CF: 05706061214
Via Nuova Cartaromana, 125 - 80077 Ischia (Na) Italia. - Tel. +39 081.1975.1975