Torna alla Home di Articoli & Guide
Altre Foto

La stagione dei funghi a Ischia

Sull'isola è caccia ai pregiati porcini.

Cappello scuro, gambo ocra (che tende tuttavia a schiarirsi se esposto a forti piogge) sua maestà il porcino nero - cap 'nir in dialetto - non presenta grandi problemi di determinazione. Insomma, è facilmente riconoscibile come sanno bene i tanti cercatori di funghi che in autunno si riversano a decine nei boschi dell'isola d'Ischia.

Una passione fortissima, a pieno titolo rientrante nelle tradizioni secolari dell'isola. Per di più, assolutamente trasversale per età, genere e classe sociale. Che poi, a Ischia, non si trovano solo i porcini. Molto diffusi, specie nelle pinete, sono i latterini, come pure i chiodini e le monetole.

Naturalmente stiamo parlando solo dei funghi commestibili, consapevoli che ne esistono altri, anche molto simili a quelli su citati, che non lo sono. Ragion per cui, da qualche anno, è diventato obbligatorio il permesso per la cerca ai funghi, rilasciato dall'Asl al termine di apposito corso di formazione.


Una precauzione necessaria che non ha scoraggiato però gli ischitani che nei mesi di settembre, ottobre e novembre "quasi" si trasferiscono nel bosco di castagni della Falanga, in quello di acacie dei Frassitelli, nella Piana di Buceto, a Toccaneto, in pratica ovunque (lungo i pendii del Monte Epomeo e non) vi sia l'habitat ideale per la vegetazione dei funghi.

E che si tratti di una passione dilagante, lo conferma anche la ritrosia con cui vengono svelati i posti giusti, quelli dove è più probabile riempire 'o canist, il canestro di vimini che distingue il cercatore di funghi dal "semplice" escursionista.

Per altro verso, proprio la curiosità verso questa febbre collettiva - c'è chi ha parlato di vera e propria "corsa all'oro - può essere un buon pretesto per un weekend escursionistico sull'isola d'Ischia.

L'autunno, infatti, è il periodo migliore per una vacanza outdoor. La temperatura è gradevole come in primavera ma, a differenza di quest'ultima, la caduta delle foglie regala un'aura magica a boschi e colline. Comprese quelle di Ischia che hanno l'ulteriore pregio di regalare scorci mozzafiato per la gioia dei fotografi naturalisti e paesaggisti. Vi aspettiamo!

Potrebbe interessare anche:
L'autunno a Ischia in 10 immagini

Pronto Ischia è un servizio GRATUITO di ricerca e prenotazioni Hotel offerto da:
Secure Viaggi T.O.
Aut. Regione Campania n. 431 del 17/09/08
© Itiner s.n.c. P.Iva e CF: 05706061214
Via Nuova Cartaromana, 125 - 80077 Ischia (Na) Italia. - Tel. +39 081.1975.1975